COMICO: dove esibirsi?

postato in: Come Diventare Attori di Successo | 0

Prima di poter aspirare ad esibirvi tra i comici di Zelig, o di altre famose trasmissioni, ci vuole molta gavetta. Questo percorso richiede impegno, costanza, e una continua evoluzione personale. Dovrete partecipare a numerosi spettacoli dal vivo in locali di piccole e medie dimensioni, affinare le vostre battute, testare il materiale su varie platee e imparare a gestire sia il successo che i momenti meno entusiasmanti. Molti comici iniziano con piccole esibizioni in open mic o serate di cabaret, gradualmente raccogliendo esperienze e costruendo una rete di contatti nel mondo dell’intrattenimento. È fondamentale anche sviluppare uno stile unico e riconoscibile, qualcosa che vi distingua dagli altri e che possa attirare l’attenzione di agenti e produttori. Ricordate che ogni esibizione è un’opportunità per far vedere il vostro talento e che ogni feedback, positivo o negativo, è un tassello aggiuntivo nel vostro mosaico di crescita artistica.

Non tutti gli aspiranti comici raggiungono la visibilità che offre la televisione, ciò nonostante, è essenziale mantenere viva la speranza e non arrendersi. Il percorso di un comico è spesso irto di sfide e porta con sé la necessità di una continua evoluzione e apprendimento. Se la passione per la comicità arde e c’è una forte volontà di imparare, è possibile esplorare numerosi palcoscenici alternativi che possono offrire opportunità uniche e gratificazioni inaspettate.

Molti comici hanno iniziato la propria carriera esibendosi in locali più piccoli, bar, club del riso o open mic nights. Questi ambienti possono risultare efficaci per affinare le proprie capacità, testare nuovi materiali e costruire un seguito. Inoltre, nelle città di tutte le dimensioni si trovano festival di comicità e concorsi di cabaret che rappresentano un’ulteriore opportunità per farsi notare dal pubblico e dai professionisti del settore.

I social media e le piattaforme di video online rappresentano un altro percorso fruttuoso per i comici emergenti. Molti hanno trovato il successo pubblicando skit, video comici o podcast, creando contenuti che risuonano con una vasta audience e costruendo così la propria reputazione. Questo tipo di contenuto può diventare virale e raggiungere un pubblico molto più ampio rispetto ai tradizionali palchi dal vivo.

Ricordati che la chiave è la perseveranza e la capacità di adattamento. Ascoltare il feedback del pubblico, saper accettare la critica costruttiva e continuare a migliorare il proprio materiale sono tutti passi fondamentali nel cammino di ogni comico. E, chi sa, forse un giorno quel comico che si esibiva in piccoli locali, col tempo e la dedizione, potrà ritrovarsi sotto i riflettori della televisione, portando il proprio talento davanti a milioni di telespettatori.

Quindi, continua a perseguire la tua passione, cerca di sperimentare con diversi formati e piattaforme e non perdere mai di vista il tuo obiettivo principale: far ridere le persone. Con impegno e determinazione, le opportunità non mancheranno.

A proposito, ovviamente è importante che ad un certo punto vi “buttiate” sulla scena. La fase di scrittura è importante, ma è sul palco che vi cimenterete davvero con il mestiere che avete scelto e potrete capire se è la strada che fa per voi.

Immaginatevi sul palco, da soli, con il microfono davanti e il pubblico che vi guarda: siete in ansia? È una reazione normalissima, ma niente panico: è il vostro momento. Le luci si abbassano, si fa silenzio, e tutti gli occhi sono puntati su di voi. Il vostro cuore batte forte, sentite le mani umide e la voce potrebbe tremare un poco.

Questo è il momento in cui tutto quello che avete preparato, tutto il lavoro e la passione che avete messo nel raggiungere questo punto, sta per essere presentato. È del tutto naturale sentirsi sopraffatti dall’emozione, ma ricordate che il pubblico è qui per voi, per ascoltare quello che avete da dire.

Respirate profondamente, concedetevi qualche secondo per centrarvi e sentire l’energia della sala. Sorridete, perché il sorriso è contagioso e distende l’atmosfera. Ricordatevi che la cosa più importante è connettersi con il pubblico, condividere la vostra storia, il vostro messaggio, la vostra musica, o qualunque sia l’arte che li ha portati qui questa sera.

Quando inizierete a parlare o a esibirvi, concentratevi su quella connessione, guardate nelle loro occhi, cercate i volti annuente e le espressioni interessate. Questa è la vostra storia, il vostro spettacolo, la vostra esibizione, e ogni persona presente ha scelto di vivere questo momento con voi. L’ansia iniziale si trasformerà lentamente in eccitazione, e l’energia del pubblico vi trasporterà attraverso la performance.

Inoltre, ricordate che ogni esperienza di questo tipo è una possibilità per crescere e migliorare. Quindi, ogni palpito di cuore, ogni momento di dubbio, ogni sorriso e applauso racconta una parte del vostro percorso verso il diventare un oratore o un artista migliore. Abbracciate il momento, il vostro momento, e siate fieri di voi stessi per aver avuto il coraggio di salire su quel palco.

Per iniziare, cercate qualche locale che organizzi serate a microfono aperto: è un’ottima occasione per testare le reazioni del pubblico alle vostre creazioni.

Prima della performance, fate le prove: studiate i vostri testi, recitateli a voce alta e imparate a usare i toni e l’espressività per renderli più efficaci.

Attenetevi ai tempi che il locale vi assegna per lo spettacolo.

Una volta scesi dal palco, cercate di valutarne i punti forti e i passaggi che invece hanno riscosso poco successo: è un lavoro che vi sarà utile per migliorare il testo o per decidere di buttarlo via e riscriverlo da capo.

Potete chiedere a un amico di venire a vedervi e, alla fine, chiedere il suo parere: se è sincero, sarà utile per correggere il vostro sketch.

Oltre ai locali e alle feste, potete mettervi alla prova anche attraverso i talent. Ne esistono alcuni, infatti, che sonodedicati espressamente ai comici e possono essere un buon modo per farvi notare.

Cercando online, inoltre, scoprirete che esistono anche molti festival per scoprire i nuovi talenti della comicità e del cabaret.

Non trascurate nemmeno l’opportunità offerta dai casting: trasmissioni come “Colorado” o “Made in Sud”, cercano ad ogni edizione volti nuovi da affiancare ai veterani della risata.